Pulitore iniettori diesel: Il migliore in commercio

Se avete intenzione di migliorare le prestazioni del vostro veicolo, oppure avete notato che inizia ad avere qualche acciacco dovuto all’età, è consigliabile provare ad utilizzare un buon pulitore iniettori diesel.
Questo tipo di additivo diesel è facilmente reperibile online, bisogna però saper quale scegliere date le molteplici tipologie di marche presenti sul mercato. In questa guida abbiamo inserito consigli sull’ acquisto con relative recensioni in modo da agevolarti nella scelta ed evitarti uno spreco di tempo e soldi.

Di seguito troverai la classifica dei migliori pulitori per iniettori diesel in commercio. Procederemo poi ad analizzarli uno per uno cercando di essere i più esaustivi possibile.

Migliori pulitori di iniettori diesel

1 LITRO BARDAHL ADDITIVO AUTO TOP PER MOTORI DIESEL...
Bardahl 12125
Il nostro consigliato
Vedi offerta su Amazon
1 LITRO (8 flaconi da 125 ml) DIESELSPRINT Additivo...
DieselSprint
Come alternativa al Bardahl

Vedi offerta su Amazon
Additivo Pulitore e Protettore Motori DIESEL iniezione...
Powermax B33098
Per motori datati
Vedi offerta su Amazon
TUNAP 183 Ex 182 ADDITIVO INIETTORI Pompa Diesel...
Tunap 183 EX 182
Il più economico
Vedi offerta su Amazon

 

1. Bardahl 12125 – Miglior pulitore iniettori diesel

BardahlAbbiamo deciso di premiare questo additivo diesel marcato Bardahl come miglior pulitore iniettori diesel grazie a diversi fattori. Questo prodotto, oltre ad effettuare un’ottima pulizia degli iniettori, è in grado di ridurre il consumo di carburante del tuo veicolo quasi del 35%.

Come abbiamo detto, effettua un ottimo lavoro di pulizia degli iniettori eliminando qualsiasi tipi di impurità che potrebbe compromettere il corretto funzionamento del motore. Avendo un’azione a lungo termine, sarà in grado di mantenere gli iniettori in ottime condizioni per molto tempo, prevenendo la formazione di depositi batterici e di eventuali incrostazioni.

Un’altra caratteristica degna di nota, è la capacità di effettuare un’efficacie pulizia anche della camera di combustione, riportandola in una condizione pari al nuovo.

L’utilizzo è veramente semplice, basta aggiungere nel serbatoio una dose che si aggiri al 0.3%, è raccomandabile utilizzarlo a serbatoio vuoto, al momento di fare rifornimento, in modo che si misceli con l’aggiunta del carburante. Consigliamo di ripetere il procedimento per almeno tre pieni, in modo da effettuare una pulizia ottimale.

Consigliamo l’uso immediato del Bardahl 12125 per chi dovesse iniziare  a notare un calo di prestazioni da parte della propria auto, oppure per chi vedesse un aumento dei fumi di scarico. Dopo breve tempo, noterete dei miglioramenti veramente straordinari

 

2. DieselSprint – Come alternativa al Bardahl

Diesel DieselSprintLo proponiamo come alternativa all’additivo diesel sopra elencato, dato che le caratteristiche sono molto simili.

Anche il DieselSprint fa un lavoro veramente ottimale per quanto riguarda la pulizia e la prevenzione dei nostri amati iniettori, inoltre, anche lui riduce notevolmente i consumi. E’ stimato un risparmio di circa 70 Km per ogni pieno di una macchina di medie dimensioni.

Essendo anche questo un prodotto dall’elevata concentrazione, basta aggiungere una piccola percentuale al carburante per avere una resa veramente notevole. Il suo utilizzo permetterà una lubrificazione e una profonda pulizia degli ugelli e della camera di combustione, permettendo una polverizzazione del carburante vicinissima alla perfezione.

Altra caratteristica interessante, riguarda la funzione da antigelo, che non permette il congelamento del carburante con temperature molto fredde permettendo quindi a questo prodotto di avere più utilizzi.

Per chiudere in bellezza, non passa inosservato l’utilizzo del DieselSprint in ambito professionale per auto da corsa, piccola parentesi che fa capire la qualità di questo prodotto.

Consigliato come alternativa al Bardahl 12125, in particolar modo a chi cerca un additivo diesel in grado di dare una bella pulita agli iniettori e alla camera di combustione, con effetti duraturi, aumentando così le prestazioni del proprio veicolo.

In Offerta
1 LITRO (8 flaconi da 125 ml) DIESELSPRINT Additivo...
  • Caratteristiche principali: Il DieselSprint è un...
  • Confezione: cartoncino composto da 8 comodi...

 

3. Powermax B33098 – Per motori datati

PowermaxConsigliamo l’utilizzo del Powermax B33098 per tutti coloro che sono in possesso di macchine con molti chilometri oppure che abbiano motori abbastanza datati. Questo non implica che non sia utilizzabile anche su macchine recenti, anche se per questo tipo di utilizzo consigliamo di optare per altro (per esempio il Bardahl).

Ideale per veicoli che hanno problemi di accensione oppure che hanno avuto un calo di prestazioni, questo additivo ha un forte potere lubrificante in grado di tener pulito e performante tutto l’impianto di alimentazione, ottimo anche per ridurre il fumo immesso nell’ambiente ed il rumore. Molto efficace nell’eliminare e prevenire accumuli di impurità negli iniettori, è in grado di rimuovere anche incrostazioni abbastanza sostanziose.

Bellissima notizia anche per quanto riguarda i consumi, è stato infatti provato che si riesce ad arrivare ad un risparmio fino al 30% in carburante.

Consigliamo di utilizzarlo ogni 5000 Chilometri circa, quindi non avrete bisogno di acquistarne altro per parecchio tempo!

Additivo diesel perfetto per tutti coloro che sono in possesso di un mezzo datato e che hanno notato un calo di prestazioni, un aumento nell’immissione di fumi o rumori. E’ inoltre alla portata di tutti grazie ad un prezzo molto vantaggioso.

In Offerta

 

4. Tunap 183 – Il più economico

TunapIl Tunap 183 che sarebbe l’ex 182, è un pulitore iniettori diesel dal prezzo molto vantaggioso, il quale non compromette però le prestazioni, che sono veramente ottimali.

Viene venduto in flaconi da 200 ml contenenti una composizione di sostanze attive ideali per essere utilizzate per motori e sistemi di iniezione, come il common-rail. E’ inotre ideale per lubrificare e prolungare la durata dei componenti che costituiscono il sistema di iniezione come le pompe e gli iniettori. Per far capire l’affidabilità del prodotto, c’è da notare il fatto che è stato testato dalla Bosch ed è stato promosso a pieni voti.

Un punto a sfavore l’abbiamo riscontrato nelle istruzioni del prodotto, le quali non indicano in maniera precisa la modalità d’applicazione.

Ottimo il prezzo, ci sentiamo infatti di consigliarlo a chi volesse risparmiare il più possibile, essendo un prodotto economico e con un rapporto qualità/prezzo notevole.

Il pulitore iniettori diesel funziona?

Tante persone si chiedono se il pulitore per iniettori funziona veramente oppure se è un modo per far spendere soldi inutilmente. Posso dirti di stare tranquillo, se utilizzato correttamente funziona egregiamente ed è in grado di fornire benefici non indifferenti per quanto riguarda la pulizia dei tuoi iniettori e di conseguenza è utile per aumentare la durata complessiva del tuo motore.

Ti invito a fare questo ragionamento: il costo di questo additivo è molto ridotto e quindi abbordabile a tutti, perchè risparmiare pochi euro per poi doverne spendere molti di più per la sostituzione degli iniettori o, peggio ancora, per la riparazione dell’intero motore dell’auto?

Che cosa sono gli iniettori?

iniettori diesel

Gli iniettori, nonostante le loro piccole dimensioni, hanno l’importantissimo compito di erogare il carburante all’interno della camera di combustione del motore. Sono in grado di dosare la quantità e la pressione del gasolio o della benzina che andranno ad immettere, in modo da regolare la potenza di scoppio.

Con il passare del tempo, soprattutto nei motori diesel, gli iniettori potrebbero sporcarsi o addirittura otturarsi a causa dei residui lasciati dal carburante, è quindi di fondamentale importanza (sia per il motore che per i tuoi soldi) tenerli sempre puliti con l’utilizzo di un additivo come il pulitore iniettori.

E’ consigliabile effettuare questo tipo di “manutenzione” ogni 20-25 mila Km. Bisogna invece intervenire immediatamente in caso di sintomi come:

  • Difficoltà nell’ avviare il motore, escludendo ovviamente che sia colpa della batteria (in caso fosse colpa di quest’ultima, ho scritto un articolo riguardante le migliori batterie per auto).
  • Motore fiacco e una notevole diminuzione delle prestazioni.
  • Gas di scarico di color molto scuro e denso.
  • Aumento dei consumi.

 

Quale pulitore iniettori diesel scegliere?

Purtroppo può succedere che da un momento all’altro la propria auto possa smettere di funzionare, lasciandoci in situazioni non tanto gradevoli. La causa di tutto questo è spesso riconducibile al mal funzionamento degli iniettori.

Per questo consigliamo caldamente di prendersene cura e di effettuare di tanto in tanto un trattamento con un buon pulitore iniettori. In vendita ci sono una miriade di prodotti di diverse marche che effettuano questo tipo di servizio, per questo abbiamo deciso di stilare una lista e di confrontarli, in modo da indirizzarti subito sul meglio che puoi trovare in vendita.

Solitamente questi additivi diesel vengono venduti in diverse tipologie di confezioni, è possibile trovarli con dosaggio monouso oppure in grado di soddisfare più trattamenti. Prima di effettuare l’acquisto valuta quindi le dosi di cui avrai bisogno, in modo da non spendere più del dovuto in quantità che non utilizzerai mai. Il discorso cambia invece se dovessi essere in possesso di un veicolo di grandi dimensioni come furgoni, in questo caso potresti comunque optare per confezioni abbastanza consistenti dato il numero di litri che vanno consumati.

 

Come si esegue la pulizia degli iniettori diesel

I prodotti che ti ho elencato in questo articolo consentono di effettuare una profonda ed efficace pulizia degli iniettori diesel senza il bisogno di effettuare nessun tipo operazione di smontaggio. Risulta quindi molto semplice per tutti fare questo tipo di operazione, infatti basta aggiungere l’additivo quando sei quasi senza carburante nel serbatoio ed effettuare immediatamente il pieno, in modo da facilitare la miscelazione. Ti raccomando di seguire le dosi riportate sulle istruzioni del prodotto.

Una volta esaurito il pieno contenente il pulitore per iniettori, è consigliabile effettuare un riferimento con del diesel di alta qualità come il Blue Diesel, più in avanti potrai poi tornare al carburante normale.

Cosa ne pensano i lettori:
[Total: 5]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. Hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy