Automazione Basculante: Recensioni, Opinioni e Prezzi

Montare un’automazione per basculante significa avere maggiore praticità nella vita di tutti i giorni e un ulteriore livello di sicurezza per la tua casa.
Scegliere quella più adeguata alle tue esigenze, ti permetterà di aprire e chiudere il tuo garage con la semplice pressione di un pulsante senza il bisogno di scendere dalla macchina. In questa guida ti consiglierò quale kit automazione basculante montare al tuo garage e dove acquistarlo al miglior prezzo sul mercato.

Ma, Quanto costa un’automazione per basculante del garage? I prezzi di questo “apri porta da garage” variano in base alla qualità del modello che si desidera acquistare ma anche alla forza di trazione che quest’ultimo è in grado di erogare. Se hai intenzione di optare per un prodotto duraturo nel tempo, il prezzo di un kit per automazione dalla potenza non eccessiva e, ideale per porte con una grandezza medio-piccola, è di 150 Euro. Per quanto riguarda invece per un modello più potente e progettato per porte di dimensioni medio-grandi, il prezzo si aggira sui 250-300 Euro.

In questa guida troverai entrambe le varianti, quindi kit ideali per porte di qualsiasi dimensione. Ti anticipo subito che ho deciso di inserire solo dispositivi di alta qualità, personalmente consiglio di diffidare da prodotti a basso costo, soprattutto quando si tratta di dispositivi “delicati” come questi.

Migliori automazioni per basculante

1. Schellenberg 60915 Smart DRIVE 14

Schellenberg 60915 Kit automazione Basculante Garage...

  • Marca: Schellenberg
  • Forza di trazione: 1000 N
  • Metri quadri massimi: 14,0 m²
  • Altezza e larghezza massime: 2,35 x 5,95 metri

I sistemi di automazione marchiati Schellenberg sono, secondo il mio punto di vista, i più efficienti che puoi trovare in commercio. Il primo modello che mi sento di consigliarti è lo Schellenberg 60915, un motore con una forza di trazione di 1000 N e ideale per portoni oscillanti e sezionali che abbiano una superficie massima di 14,0 m². Nel dettaglio, il portone su cui andrà montato non deve superare i 2,35 metri di altezza e i 5,95 metri di larghezza. Questo sistema di automazione ti arriverà a casa completo di tutto il necessario e premontato al 90%.

La casa produttrice ha prestato molta attenzione per quanto riguarda la sicurezza. Come la maggior parte dei suoi prodotti, anche lo Schellenberg 60915 Smart DRIVE 14 è dotato di un sistema elettronico di rilevamento ostacoli che, come puoi ben capire dal nome, ha lo scopo di bloccare l’operazione di chiusura e apertura del portone in caso si incontrasse ostacoli sulla sua traiettoria. Un altro aspetto interessante riguarda il sistema di avvio ed arresto lento, questa funzione “addolcisce” l’impatto della basculante sui fermi quando raggiunge la corsa massima sia in chiusura che in apertura. Un altro aspetto che ho particolarmente apprezzato riguarda lo sblocco di emergenza che consente di aprire o chiudere la basculante manualmente, questo sistema è ideale in caso dovesse saltare la corrente a casa. Per la trasmissione non è necessario montare nessun tipo di antenna (basta usare i telecomandi in dotazione), l’illuminazione a LED è molto chiara ed efficiente, avrai un’ottima visuale anche in pieno buio. Tieni presente che anche l’interattività è molto all’avanguardia, si può acquistare un accessorio aggiuntivo che permette di azionare il motore tramite applicazione, direttamente sul proprio smartphone.

Nel set base è compreso tutto il necessario per il montaggio su una porta sezionale. Se possiedi una basculante, devi acquistare a parte l’apposito braccio oscillante che riporto a fine lista.

Schellenberg 60915 Kit automazione Basculante Garage...
  • Set completo con 2 trasmettitori manuali (4...
  • montaggio semplice per 1 persona

2. Schellenberg 60910 Smart DRIVE 10

Schellenberg 60910 Kit automazione Basculante Garage...

  • Marca: Schellenberg
  • Forza di trazione: 600 N
  • Metri quadri massimi: 10,0 m²
  • Altezza e larghezza massime: 2,35 x 4,25 metri

Si tratta sostanzialmente della versione meno potente del modello visto in precedenza e quindi ideale per porte leggermente più piccole. Lo Schellenberg 60915 ha infatti una forza di trazione di 600 N ed è ideale per essere utilizzato con basculanti o porte sezionali che abbiano una superficie massima di 10 m², un’altezza inferiore a 2,35 m e una larghezza di 4,25 m. Anche in questo caso viene venduto completo di tutto il necessario e premontato al 90%. Le funzioni e i sistemi di sicurezza sono i medesimi del modello visto in precedenza (cioè la versione più potente). Nel dettaglio intendo: il rilevamento ostacoli elettronico, il sistema di avvio ed arresto lento e lo sblocco di emergenza per intervenire manualmente in caso non fosse momentaneamente non disponibile la corrente elettrica e l’ottima illuminazione a LED.

Anche per questo modello è completo per essere utilizzato con porte sezionali. Se necessiti di montarlo su una porta basculante devi acquistare a parte il braccio oscillante che ti riporto più tardi.

Schellenberg 60910 Kit automazione Basculante Garage...
  • Set completo con 2 trasmettitori manuali (4...
  • Montaggio semplice per 1 persona

3. Chamberlain ML1000EV

Chamberlain Azionamento per porta garage, 1 pz,...

  • Marca: Chamberlain
  • Forza di trazione: 1000 N
  • Metri quadri massimi: 13,5 m²
  • Altezza e larghezza massime: 2,25 x 5,5 metri

La Chamberlain è una marca molto diffusa negli USA e, anche se in Europa non è molto conosciuta, devo dire che ho trovato questo modello di una qualità eccezionale che non ha nulla da invidiare ai modelli visti in precedenza. Sia il motore che le varie guide, mi hanno subito dato un’ottima sensazione di robustezza ed affidabilità e, come succede spesso con questi dispositivi, la prima impressione è quasi sempre veritiera. Anche in questo caso, il motore ti arriverà a casa quasi completamente pre-assemblato, l’unico intervento che dovrai fare è quello di allineare le guide e tendere leggermente la cinghia.

Dal punto di vista delle caratteristiche tecniche, il Chamberlain ML1000EV ha una forza di trazione di 1000 N ed è progettato per essere montato su basculanti o porte sezionali che abbiano un’altezza massima di 2.25 m, una larghezza di 5.5 m e una superficie di 13,5 m². Come riportato da listino, il motore è in grado di movimentare un peso massimo di 130 Kg, personalmente ti consiglio di lasciare un leggero margine in modo da non far girare sempre il motore a massimo regime e di tenere come peso di riferimento un valore di 110 Kg. Bellissima anche l’interattività, è possibile acquistare a parte il MyQ per azionare il portone da remoto tramite applicazione direttamente dal proprio smartphone.

Ottimo il discorso sicurezza e prevenzione all’usura, è infatti presente il sistema di arresto in caso di ostacoli, il soft start/stop soft (per “ammorbidire” l’impatto della porta sui fermi), lo sblocco di sicurezza interno in caso mancasse la corrente e un’ottima illuminazione a led da 0,8 Watt. Ti ricordo che il kit è completo per porte sezionali, per basculanti bisogna invece acquistare a parte il braccio oscillante.

Chamberlain Azionamento per porta garage, 1 pz,...
  • Adatto per cancello sezionale, altezza della...
  • Il sistema a cinghie dentate non richiede...

4. Chamberlain ML700EV

Chamberlain Azionamento per porta garage, 1 pz,...

  • Marca: Chamberlain
  • Forza di trazione: 700 N
  • Metri quadri massimi: 11,5 m²
  • Altezza e larghezza massime: 2,25 x 5 metri

Eccoti l’alternativa leggermente meno potente del modello che abbiamo appena visto. Le funzioni sono identiche come anche l’ottima qualità. Le uniche differenze sono i dettagli tecnici che vediamo subito!

Il Chamberlain ML700EV ha una forza di trazione di 700 N ed è perfetto per porte sezionali e basculanti con una superficie massima di 11,5 m². Per quanto riguarda le dimensione, quest’ultima deve avere un’altezza massima di 2,25 metri e una lunghezza di 5 metri. Il peso massimo sopportato da listino è di 90 Kg ma, come ti ho suggerito con il Chamberlain ML1000EV, ti consiglio di tenere in considerazione un valore leggermente inferiore per non sforzare troppo il motore, in questo caso va benissimo 80 Kg.

Come sempre, stesso discorso per quanto riguarda il braccio oscillante in caso di montaggio su basculante.

Chamberlain Azionamento per porta garage, 1 pz,...
  • Adatto per cancello sezionale, altezza della...
  • Il sistema a cinghie dentate non richiede...

5. Ecostar Liftronic 800 Hörmann

Ecostar Liftronic 800 - Motore per porta da garage, 800...

  • Marca: Ecostar
  • Forza di trazione: 800 N
  • Metri quadri massimi: 12 m²
  • Altezza e larghezza massime: 2,25 x 5,5 metri

Un altro validissimo motore per garage è l’Ecostar Liftronic 800, un prodotto di fabbricazione tedesca dotato di una tecnologia a cinghia dentata estremamente silenziosa. Se quelli che hai visto adesso non ti hanno convinto e stai cercando un altro motore facile da istallare, puoi andare sul sicuro anche acquistando questo modello. Si tratta sempre di un kit per automazione completo e di elevata qualità. La sua forza di trazione è di 800 N ed è studiato per porte sezionali e basculanti di media grandezza (2,25 m di altezza e 5,5 m di lunghezza) e che abbiano una superficie massima di 12 m².

Anche qui sono presenti tutti i sistemi di sicurezza più importanti come lo spegnimento automatico in presenza di ostacoli. Molto buona anche “l’impianto” di illuminazione. In caso di mancanza di corrente, si può intervenire manualmente (solo dall’interno) con un apposito cordino.

6. Ducati 89900B Roll

8900 roll + 992012 aprigarage DUCATI a cinghia con...

  • Marca: Ducati
  • Forza di trazione: 1000 N
  • Metri quadri massimi: 11,5 m²
  • Altezza massima: 2,30 metri

Stai cercando un Kit pensato appositamente per porte basculanti e 100% made in Italy? allora il Ducati 89900B Roll è un’altra alternativa molto valida. Sia chiaro, è possibile montarlo anche su porte sezionali ma, la presenza del braccio oscillante che viene fornito nel kit, suggerisce che questo sistema è progettato più che altro per essere istallato su porte basculanti sia a contrappesi che a molla.

Le caratteristiche tecniche sono molto buone, il motore ha una forza di trazione di 1000 N ed è progettato per porte che abbiano un’altezza massima di 2,30 metri e un peso inferiore ai 100 Kg (valore di listino). Anche in questo caso è presente il “Soft Stop” per l’allentamento in chiusura, il sistema di sicurezza con rilevazione di ostacoli e lo sblocco manuale d’emergenza (sia da interno che esterno). L’illuminazione avviene tramite una lampada (alogena) da 10 Watt con attivazione automatica e con durata di circa 30 secondi ad ogni avvio.

8900 roll + 992012 aprigarage DUCATI a cinghia con...
  • Automatismo TOP GAMMA per porte basculanti sia a...
  • Spinta fino a ben 1000N (100 kg di spinta )....

Braccio oscillante per montaggio basculante

Come ti ho segnalato durante le recensioni, se possiedi una porta basculante devi per forza di cose utilizzare un braccio oscillante. Questo discorso non vale se invece andrai a montare il motore su una porta sezionale, in questo caso i kit sono completi di tutto il necessario. Come promesso di seguito puoi trovare questo componenete.

Braccio oscillante per motore basculante NICE SPA5
  • Braccio oscillante con scorrimento a cuscinetti e...

Tipi di motorizzazioni per basculanti

La differenza che si può trovare tra un motore per basculante e un altro, è riconducibile essenzialmente dal meccanismo utilizzato per trasferire la potenza dal motore alla basculante vera e propria in modo da permetterne l’apertura o la chiusura. Sul mercato ci sono differenti tipologie che hanno ovviamente anche caratteristiche diverse, di seguito andiamo a vedere quali sono.

Sistema a catena

L’automazione per basculante a catena è quella che ha uno stile di apertura più semplice ed è anche la più diffusa. Dal punto di vista monetario, è la più economica sul mercato. Generalmente monta delle catene solide ed affidabili, le quali sono in grado di sostenere il peso della basculante.

Uno svantaggio degno di nota è che le catene possono essere piuttosto rumorose durante il funzionamento. Questo inconveniente può essere un problema se il tuo garage ha camere da letto, salotti o uffici nelle vicinanze.

Sistema a cinghia

I motori per basculanti a cinghia sostituiscono egregiamente quelli a catena, hanno una rumorosità notevolmente ridotta grazie a una cinghia in gomma o un altro materiale resistente e flessibile.

Come detto, operano in modo molto più silenzioso delle motorizzazioni per basculanti a catena, ma possono essere meno affidabili in quanto la gomma è più morbida e più soggetta ad usura rispetto al metallo. Un altro inconveniente è che il costo e l’istallazione, possono essere più costosi dei loro cugini a catena.

Sistema a vite

L’automazione per basculante a cacciavite con guida a vite sostituisce del tutto le catene e le cinghie, facendo invece affidamento su una vite in acciaio per spostare il carrello lungo il binario che solleva e abbassa la basculante. Nel complesso, i sistemi di avvitamento hanno meno parti in movimento rispetto a quella con cinghia e ai cugini a catena, il che significa maggiore affidabilità e minore manutenzione nel corso della vita. Altro dettaglio interessante è il fatto che il sistema di apertura a vite ha la capacità di sollevare basculanti decisamente più pesanti.

Sistema a guida diretta

Le automazioni per basculanti a guida diretta sono quelle più recenti sul mercato ed hanno volumi operativi estremamente silenziosi. Sono costituiti da un motore che si muove lungo la pista stazionaria con la basculante, ciò significa che la porta e il motore restano sempre alla stessa distanza, con il motore che scorre silenziosamente. Il fatto che i sistemi di guida diretta si basano su una sola parte mobile significa che sono molto affidabili. L’unico svantaggio di cercare di stare al passo con la tecnologia, è il costoso. Tuttavia, calcolando che la durata è stimata per alcuni decenni, i soldi extra saranno stati ben spesi.

Automazioni per basculante più vendute

Eccoti una classifica delle automazioni per basculante più vendute in commercio:

Acquisto automazione basculante del garage: Cosa considerare

Ci sono diversi aspetti da tenere d’occhio quando si acquistano delle motorizzazione per la propria basculante. Chiaramente le esigenze individuali cambiano da persona a persona ma ci sono alcuni aspetti che valgono per tutti. Questi aspetti sono: sicurezza e facilità d’uso.

Sicurezza

Le basculanti sono oggetti grandi e pesanti che, una volta aperti, rimangono sospesi in alto. In quanto tale, la sicurezza è un aspetto molto importante da valutare. Una cosa importante è quella di montare dei sensori di movimento che impediscono alla basculante di chiudersi se rilevano la presenza di oggetti o persone.

Alcuni sensori sono in grado di percepire se la basculante dovesse toccare qualcosa o qualcuno sul suo percorso verso terra e invertirà nuovamente la chiusura della porta. Sistemi come questo, anche se semplici, tengono bambini, animali domestici al sicuro e possono evitare danni ad altre cose meno importanti come le macchine.

Un altro aspetto da tenere in considerazione è quello che solitamente in un garage si possono sistemare oggetti di valore come attrezzature da giardino e attrezzi vari.
Le moderne automazioni per basculanti sono dotate di alcuni sistemi di sicurezza che impediscono la clonazione del codice che viene trasmesso dal telecomando al ricevitore per permettere l’apertura. Alcune automazioni per basculanti sono dotate anche di una modalità di vacanza per garantire che nessuno possa aprire il garage mentre si è fuori casa.

Facilità d’uso

Molte motorizzazioni per basculanti sono al passo con la tecnologia, è infatti possibile connettersi direttamente all’ impianto di automazione del garage con il proprio smartphone e usarlo come telecomando per azionare l’apertura o la chiusura oppure per monitorare in tempo reale se ci sono problemi quando si è lontani da casa.
Questo sistema può tornare utile in caso si dovesse aprire il proprio garage a dei familiari che hanno dimenticato le chiavi di casa oppure addirittura al corriere in caso si aspettasse una spedizione urgente.

Come installare una kit automazione basculante

Kit automazione basculante
Dato il peso della struttura che si andrà a montare, questa operazione dovrebbe essere fatta solamente da personale qualificato. Se invece sei un amante del fai da te e sei sicuro che non avrai problemi nell’effettuare questo tipo di operazione, il lavoro non dovrebbe rivelarsi troppo complicato.

Se stai per andare a sostituire una basculante già esistente, è quasi sicuramente possibile riutilizzare o modificare le staffe di montaggio, così facendo il lavoro viene accorciato notevolmente.

Se invece stai montando per la prima volta la basculante, è opportuno verificare che le staffe di montaggio siano fissate saldamente sul soffitto del garage e di seguire passo-passo le istruzioni fornite dal produttore. I prodotti che ti ho riportato in questo articolo, sono tutti kit d’ automazione della basculante già comprensivi di staffe e quindi completi.

Prima di effettuare l’acquisto verifica assolutamente che il motore per basculante supporti il peso di quest’ultima. Una volta che avrai montato il tutto, ti consiglio di fare qualche prova manuale, senza alimentazione, per vedere se tutto lavora correttamente, così facendo potresti trovare dei problemi nascosti che potrebbero danneggiare i cingoli o addirittura il motore.

Cosa ne pensano i lettori:
[Total: 7]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.