Cric per Auto: I Migliori 5 in Commercio

Un cric per auto è un attrezzo che qualsiasi meccanico ben equipaggiato dovrebbe avere nel proprio garage. Si può tranquillamente dire che è un attrezzo indispensabile se hai bisogno di avere un accesso completo a tutte le parti del tuo veicolo, anche a quelle più difficili da raggiungere.

Secondo il mio punto di vista, ti risulterà tutto molto più semplice se hai a portata di mano un cric idraulico per auto, il quale ti permetterà un’alzata semplice e veloce facendo poca fatica, al contrario del cric a pantografo che richiede più tempo per il sollevamento e un maggiore sforzo fisico.

Alzare da terra una macchina o qualsiasi altro mezzo di trasporto può essere abbastanza pericoloso dato che, tutto sommato, stai muovendo quintali di metallo. La cosa migliore da fare quando si fa questo tipo di operazione è quella di utilizzare uno strumento robusto e di buona fattura che ti trasmetta tranquillità, in modo da operare in piena sicurezza.

Per aiutarti a trovarlo, ecco la nostra classifica di alcuni dei migliori cric per auto sul mercato.

Migliori cric per auto in commercio

Sealey, 1153CXHV, 3 tonnellate, Alta visibilità,...
Sealey 1153CXHV
Migliore cric idraulico a carrello da 3 Ton.
Vedi offerta su Amazon
Bgs Technic PRO+ - Cric Idraulico da Pavimento in...
Bgs Technic PRO+
Migliore cric idraulico a carrello da 2.5 Ton.
Vedi offerta su Amazon
Einhelll 2006565 Cricco a Bottiglia BTHJ 8000
Einhelll 2006565
Miglior cric idraulico a bottiglia
Vedi offerta su Amazon
ZS Zaishang, Cric elettrico, 12 V, 2 tonnellate, range...
ZS Zaishang
Miglior cric elettrico
Vedi offerta su Amazon
SUMEX 2202001 Carplus - Sollevatore Meccanico, 1,5 TON
SUMEX 2202001
Miglior cric a pantografo
Vedi offerta su Amazon

Come detto prima, sollevare un veicolo che persa diversi quintali non è un’operazione da prendere alla leggera, richiede infatti forza fisica e uno strumento che sia in grado di sollevarlo senza farti correre rischi.

Un cric idraulico per auto di ottima qualità come attrezzo con cui operare è la scelta più saggia che puoi fare, è infatti ideale per effettuare qualsiasi tipo di operazione tu debba svolgere nella parte inferiore del veicolo, come la sostituzione dei pneumatici oppure il cambio dell’olio al motore.

I cric per auto sono disponibili in varie dimensioni, colori, forme e capacità di carico. Non è sempre l’ideale acquistare quello che ha la capacità di carico più elevata, è necessario infatti conoscere le proprie esigenze per identificare quale dei seguenti cric per auto di alta qualità si adatta meglio alle tue esigenze.

Andiamo adesso a vedere nel dettaglio i cric per auto che ti hai visto poco fa:

 

Sealey 1153CXHV – Migliore cric idraulico a carrello da 3 Ton.

Data la sua capacità di 3 Tonnellate, questo cric per auto è ottimo per sollevare pesi considerevoli. Il collo di lunghe dimensioni facilita anche il sollevamento di veicoli più ingombranti.

Per una vettura di piccole dimensioni, un cric con una grande portata come questo potrebbe sembrare eccessivo, ma data la sua elevata capacità di sollevamento e la sua robustezza, ti fornirà sicuramente un grande senso di sicurezza.
Il problema di un cric per auto dalle grandi portate come questo è il suo peso, il quale lo rende poco comodo per continui spostamenti all’interno del garage di casa.

Sealey, 1153CXHV, 3 tonnellate, Alta visibilità,...
  • � Long chassis, high capacity, portable garage...
  • � Supplied in Hi-Visibility green for easy...

 

Bgs Technic PRO+ – Migliore cric idraulico a carrello da 2.5 Ton. 

Si tratta di un cric per auto veramente eccezionale. Dal punto di vista costruttivo è interamente in alluminio e acciaio, mantiene il peso del veicolo fino a 45 Cm senza problemi. Oltre ad avere un peso ridotto, è caratterizzato da un profilo basso che ti permette di usarlo praticamente con qualsiasi auto.

Le 2,5 Tonnellate di portata gli permettono un sollevamento rapido e stabile, durante l’utilizzo trasmette una sensazione di robustezza e sicurezza. e si sente robusto e sicuro.Il prezzo è abbastanza considerevole, ma francamente dovresti considerare questo acquisto come un investimento a lungo termine, in quanto questo straordinario cric ti durerà per tutta la vita!

E’ ideale per un uso intensivo, te lo consiglio se sei un amante del fai da te e se necessiti di fare spesso dei cambi di pneumatici o delle manutenzioni nella parti più nascoste del tuo veicolo.

Bgs Technic PRO+ - Cric Idraulico da Pavimento in...
  • altezza max 460 mm
  • Doppio meccanismo del pistone

 

Einhelll 2006565 – Miglior cric idraulico a bottiglia

Questo cric per auto a bottiglia ha una portata veramente notevole. E’ l’ideale per chi volesse sostituire il cric a pantografo di serie della propria auto con uno idraulico. Grazie alle sue dimensioni ridotte è infatti facilmente trasportabile.

La sua compattezza e robustezza lo rendono utilizzabile anche per effettuare manutenzioni o riparazioni a veicoli con un peso fino a ben 8 Tonnellate, E’ dotato di una valvola di sicurezza che protegge questo dispositivo contro il sovraccarico. Grazie all’ asta di sollevamento divisibile, sarete in grado di raggiungere un’altezza massima di 40 cm.

In Offerta
Einhelll 2006565 Cricco a Bottiglia BTHJ 8000
  • Portata: 8 t
  • Altezza min.: 230 mm

 

ZS Zaishang –  Miglior cric elettrico

Ci sono due problemi nell’usare un cric a pantografo. Prima di tutto, ruotare la vite per sollevare il cuscinetto di sollevamento può risultare abbastanza noioso e faticoso rispetto a pomparlo semplicemente con una maniglia come quello che si usa su un cric idraulico a carrello. In secondo luogo, il profilo stretto del cric può presentare problemi di stabilità. Con questo cric entrambi i problemi sono stati risolti.

Sollevare il tuo veicolo usando questo cric per auto è molto semplice e comodo in quanto viene fornito con un motore che ruota automaticamente la vite di sollevamento.

Il congegno può essere facilmente inserito nella presa di corrente della tua auto e, con un semplice pulsante, effettui il sollevamento della tua auto fino a 40 Cm pollici. Ideale per chi vuole un cric per auto comodo e dalla media portata, è in grado di sollevare infatti fino a 2 Tonnellate di peso.

In Offerta
ZS Zaishang, Cric elettrico, 12 V, 2 tonnellate, range...
  • Tensione: DC 12 V; colore: giallo.
  • Raggio di sollevamento: 60 x 12,5 x 42 cm.

 

SUMEX 2202001 – Miglior cric a pantografo 

Questo cric a pantografo è piuttosto piccolo ed è quindi adatto ad essere utilizzato per la sostituzione di pneumatici in caso di emergenza.

Il problema dei cric a pantografo è che spesso soffrono di problemi di stabilità. Fortunatamente, non è una preoccupazione di cui hai bisogno con questo modello. Ha una base che fornisce una stabilità accettabile. La capacità di sollevamento è di 1,5 tonnellate e quindi non è utilizzabile per veicoli di grandi dimensioni.
E’ consigliabile solo per un uso sporadico in caso di emergenza, per un uno intensivo è consigliabile optare per un modello idraulico.

SUMEX 2202001 Carplus - Sollevatore Meccanico, 1,5 TON
  • Crick meccanico per veicoli fino a 1,5 t
  • Omologato TUV- Gs

 

Quali caratteristiche valutare in un cric per auto

Può risultare abbastanza difficile e noioso scegliere il giusto cric per la tua auto. Questo articolo è stato scritto appunto per aiutarti e risparmiarti tempo nella scelta tra la miriade di prodotti molto simili che si trovano online. Ecco le cose che devi valutare quando sei alla ricerca dell’attrezzo più adatto a te.

  • Peso del veicolo

I cric per auto vengono classificati in base alle tonnellate che sono in grado di sollevare. Le maggior parte delle auto dalle medie dimensioni, possono essere sollevate in sicurezza da un cric idraulico con portata da 2 tonnellate mentre quelli da 3 tonnellate sono ideali per veicoli di grandi dimensioni come SUV, auto di lusso e furgoni. Se non sei sicuro del peso effettivo del tuo veicolo e quindi non sai quanto pesò dovrà sopportare il del peso del cric che andrai ad acquistare, ti consiglio di consultare il tuo manuale.

 

  • Altezza del cuscinetto di sollevamento

I cric per auto devono essere posti sotto il veicolo per accedere a specifici punti di ancoraggio per effettuare il sollevamento. Se l’altezza del cuscinetto di sollevamento è maggiore della distanza dal suolo del veicolo, potrebbe non essere possibile mettere il martinetto sotto l’auto. Come regola generale, il cuscinetto di sollevamento deve avere qualche centimetro di spazio dal punto di ancoraggio sotto la vostra auto.

 

  • Qualità di costruzione del cric

La qualità complessiva del cric è una delle caratteristiche principali da prendere in considerazione prima di effettuare l’acquisto. Il mio consiglio è quello di optare sempre per cric idraulici per auto che sono costituiti principalmente da solido metallo e non da parti in plastica poco resistenti che possono compromettere la stabilità del veicolo una volta alzato.
I cric per auto più pesanti sono preferibili a quelli leggeri, poiché anche questo fattore può aumentare la stabilità e la sicurezza in generale.
Purtroppo non è possibile provare e toccare con mano il cric idraulico prima di effettuare l’acquisto, quindi in questa guida ho fatto il possibile per descriverli al meglio in modo da fornirti un’idea più chiara possibile di come si presentano dal vivo.

 

Tipi di cric per auto

I cric per auto sono disponibili in diversi tipi. Di seguito vediamo nel dettaglio quali sono:

Cric a pantografo

Solitamente questo è il tipo di cric che i produttori di veicoli includono di serie nelle loro auto. Il cric a pantografo è costituito da una lunga vite che viene ruotata per disegnare insieme le “gambe” della forbice. Man mano che le gambe si avvicinano, aumentano anche in altezza, permettendo il sollevamento del mezzo. Le prese a forbice sono appositamente costruite per specifici modelli di auto in quanto sono progettate per adattarsi ai punti di sollevamento dell’auto. È molto portatile ed è spesso fissato in uno scomparto nel bagagliaio.

 

Cric idraulico a carrello

Questo cric per auto è in generale il più diffuso nelle officine o nei garage di chi pace arrangiarsi a fare piccole manutenzioni al proprio veicolo.
Nel complesso è infatti ideale non solo per cambiare i pneumatici, ma anche per riparazioni e manutenzioni generiche che richiedono il sollevamento del veicolo da terra.
Il cric idraulico a carrello funziona sul principio della pressione idraulica la quale permette di sollevare oggetti pesanti con relativa facilità. E’ dotato di 4 ruote per facilitarne il posizionamento sotto l’auto e di una lunga impugnatura che consente di azionare il meccanismo di sollevamento.
Purtroppo questi cric possono essere voluminosi e pesanti, non è quindi molto pratico metterli nel bagagliaio del proprio veicolo se quest’ultimo è di piccole dimensioni.

 

Cric idraulico a bottiglia

Un cric idraulico a bottiglia, come suggerito dal nome, ha una forma cilindrica che ricorda quella di una bottiglia. E’ dotato di un meccanismo idraulico molto simile al cric idraulico a carrello. Non avendo ruote, risulta nel complesso più instabile.

 

Cric Elettrico

Optare per un cric elettrico vuol dire optare per la comodità più assoluta, si può utilizzare collegandolo direttamente alla batteria dell’auto e praticamente non richiede nessun sforzo fisico. L’aspetto negativo di questo attrezzo è la stabilità. Nonostante possa risultare comodo, è comunque meno stabile e sicuro di quello idraulico a carrello.

 

Come utilizzare in modo sicuro un cric per auto

  • Controlla sempre il corretto funzionamento del proprio cric per auto prima di utilizzarlo. In caso dovessi notare danni o perdite di qualsiasi tipo, provvedi immediatamente alla sua sostituzione.
  • Utilizza sempre un cric per auto con una portata uguale o maggiore al vostro veicolo.
  • Assicurati sempre di posizionare il veicolo su una superficie piana e stabile. Assicuratevi inoltre che l’auto sia in posizione di parcheggio e che il freno a mano sia inserito.
  • Metti un cuneo sulla ruota di fronte a quella su cui lavorerai. Se stai lavorando sulla ruota anteriore destra, quindi posiziona il cuneo sulla ruota anteriore sinistra per evitare rotazioni accidentali.
  • Usa un cavalletto di supporto per sostenere il tuo veicolo mentre ci stai lavorando.
  • Posiziona i cric nei punti di sollevamento corretti situati sotto il veicolo. In caso non dovessi sapere dove si trovano, ti suggerisco di controllare il manuale della tua auto. Posizionarlo un maniera errata potrebbe causare danni alla carrozzeria.

 

Cric per auto e Cavalletti di supporto

Un cric per auto è quel dispositivo che ti permette di sollevare un veicolo da terra. Possono essere di tipo a pantografo (funzionano con un meccanismo a vite) oppure di tipo idraulico (funzionano con la pressione idraulica).

I cavalletti di supporto, d’altra parte, sono dispositivi fissi che vengono posizionati sotto il veicolo una volta che è già sollevato. Una volta che si ha sollevato il veicolo e viene raggiunta l’altezza desiderata, è possibile posizionare un cavalletto di supporto sull’asse per mantenere e supportare il veicolo in una determinata posizione.

Domande frequenti sui cric per auto:

cric-per-auto

Che cos’è un cric per auto?

Un cric per auto si può definire come quel dispositivo che viene posizionato sotto il telaio di un veicolo e manipolato in modo che possa sollevare il mezzo di diversi centimetri da terra.
Questo attrezzo ti consentirà di effettuare qualsiasi manutenzione sotto la macchina o ti permetterà di effettuare un rapido cambio pneumatici. Ti suggerisco caldamente di utilizzare un cric idraulico a carrello se hai intenzione di lavorare sotto il veicolo per un lungo periodo di tempo o se fai manutenzioni abbastanza impegnative.

 

Quanto è alto un cric a pantografo?

Alcuni possono arrivare a 40 cm, forse anche più in alto. Tieni però presente che il cric a pantografo è abbastanza instabile dato che ha una base molto stretta. Solitamente viene fornito di serie con ogni tipo di auto.
Se hai intenzione di utilizzarlo abbastanza frequentemente, ti consiglio senza dubbio un cric idraulico.

 

Come funziona un cric idraulico per auto?

I cric idraulici per auto sono generalmente dotati di due cilindri in cui l’olio viene spostato attraverso di essi tramite gli stantuffi della pompa. Quando lo stantuffo viene ritirato, la sfera della valvola di aspirazione nella camera della pompa si apre e consente all’olio di muoversi. Quando lo stantuffo della pompa viene spostato o spinto in avanti, l’olio si sposta nella camera del cilindro attraverso una valvola di ritegno. Allo stesso tempo la valvola di aspirazione si chiude. Ciò porta all’accumulo di pressione con il cilindro e consente di sollevare oggetti molto pesanti.

Cosa ne pensano i lettori:
[Total: 3]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. Hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy