Migliori Oli Motore: Scelta, Opinioni e Prezzi

Sei alla ricerca del miglior olio motore? allora ti consiglio di scegliere uno dei prodotti che troverai in questa mia guida all’acquisto.

Nell’infinita varietà di oli motore disponibili in commercio, scegliere quello più efficace e affine alle esigenze specifiche del proprio veicolo può diventare una vera e propria impresa. Con questa premessa, la presente guida è stata ideata per guidarvi il più possibile nella scelta del lubrificante più indicato per voi, questo attraverso analisi e approfondimenti tecnici che contraddistinguono i diversi tipi di olio motore, il tutto con una guida dei migliori prodotti sul mercato.

Migliore Olio Motore: Tabella Comparativa e Prezzi

#ImmagineModello/Prezzo
1Royal Purple HPS High performance Street olio motore...Royal Purple HPS
Prezzo: 27,00 €
Vedi su Amazon
2Liqui Moly 3707 - Olio motore Top Tec 4200, 5 W-30, 5...Liqui Moly 3707
Prezzo: 56,90 €
Vedi su Amazon
3Bardahl - Olio XTC C60 5W40, Lubrificante per Auto 100%...Bardahl XTC C60
Prezzo: 73,98 €
Vedi su Amazon
44 LITRI OLIO MOTORE PER AUTO PAKELO SINTERIZZATO...Pakelo Krypton XT
Prezzo: 72,65 €
Vedi su Amazon
5Motul 8100 X-Clean+ Olio 5W30 5L, NeroMotul 8100 X-Clean+
Prezzo: 51,88 €
Vedi su Amazon
6Castrol EDGE - Olio motore Titanium FST 5W-30 LLCastrol EDGE
Prezzo: 48,50 €
Vedi su Amazon
7REPSOL Elite Evolution 5W40 Sintetico Motori Benzina...REPSOL Elite Evolution
Prezzo: 32,00 €
Vedi su Amazon

Cos’è l’Olio Motore e Perché è Importante

L’olio motore è un fluido tecnico essenziale, progettato per soddisfare molteplici funzioni cruciali all’interno del motore di un veicolo. La sua composizione avanzata è specificamente formulata per rispondere alle esigenze meccaniche e termiche dei motori moderni, sia essi a benzina, a diesel, a metano o a GPL.

Nel suo ruolo primario, l’olio motore agisce come lubrificante, riducendo l’attrito tra le parti metalliche in movimento, come pistoni, alberi a camme e cuscinetti. Questa azione lubrificante è fondamentale per prevenire l’usura prematura delle componenti, garantendo così una maggiore durata del motore.

Oltre alla lubrificazione, l’olio motore svolge un ruolo vitale nella pulizia del motore, catturando e rimuovendo le particelle di sporco e i residui di combustione. Questo processo impedisce l’accumulo di depositi dannosi che possono ridurre l’efficienza del motore.

Un altro aspetto fondamentale dell’olio motore è il suo contributo al controllo della temperatura interna del motore. Attraverso il suo flusso, aiuta a disperdere il calore generato dalla combustione e dall’attrito delle parti meccaniche, evitando il surriscaldamento del motore.

Nota: se si vuole aumentare ulteriormente l’efficienza dell’olio motore, si può valutare l’aggiunta di un additivo per olio motore. Questo prodotto agisce direttamente sulle proprietà chimiche dell’olio, incrementando ulteriormente il livello di protezione, lubrificazione, resistenza e pulizia generale del motore.

Quale Olio Motore Scegliere per la Mia Auto?

Per individuare l’olio più adatto al proprio motore è necessario considerare una serie di parametri. Gli oli motori sono classificati principalmente in base alla loro viscosità, alla composizione chimica e agli standard di performance che devono rispettare, come indicato dalle normative ACEA, API e dagli stessi produttori di veicoli.

La viscosità, che si identifica con il grado SAE (Society of Automotive Engineers), è il primo parametro da considerare. In linea generale, gli oli più venduti e utilizzati hanno una viscosità 5W30 e 5W40, le quali assicurano entrambe una buona fluidità sia a temperature fredde che alte.

Altrettanto cruciale è la distinzione tra oli sintetici, semisintetici e minerali. In questo caso è consigliabile optare per un gli oli sintetici che, grazie alla loro composizione chimica più stabile, offrono performance superiori in termini di protezione del motore, durata e intervallo tra i cambi.

Non meno importante è la conformità agli standard richiesti dal costruttore del veicolo, indicati nel manuale di uso e manutenzione. L’utilizzo di un olio motore che non rispetta tali specifiche può comportare il decadimento della garanzia e potenziali danni al motore.

Per approfondire i discorso riguardante la scelta dell’olio motore, nella seconda metà della guida andremo ad analizzare nel dettaglio tutte le caratteristiche di questo lubrificante.

Migliore Olio Motore: Classifica e Recensioni

Vediamo subito la classifica dei migliori oli motore che si possono trovare in commercio e che vi consiglio di utilizzare se volete cambiare l’olio in autonomia nel vostro garage di casa.

1. Royal Purple HPS

Il Royal Purple HPS si posiziona come un prodotto di spicco nel settore degli oli motore, offrendo una soluzione robusta e versatile per una vasta gamma di applicazioni automobilistiche. Questo olio è formulato per soddisfare le esigenze di motori d’epoca, di quelli modificati ad alte prestazioni e dei veicoli di ultima generazione, dimostrando la sua efficacia sia in contesti stradali che in competizioni minori.

Il Royal Purple HPS eccelle nel fornire una protezione eccezionale contro l’usura, specialmente in motori sottoposti a carichi elevati o con modifiche che aumentano la potenza, come l’induzione forzata. La presenza di un alto livello di additivi antiusura allo zinco/fosforo, combinata con Synerlec®, l’additivo proprietario di Royal Purple, crea un film protettivo notevolmente resistente. Questa combinazione riduce il contatto metallo-metallo, minimizzando l’attrito e l’usura, e si traduce in una protezione superiore rispetto a quella offerta da altri oli motore disponibili sul mercato.

Oltre alla protezione dall’usura, il Royal Purple HPS mostra una notevole resistenza alla degradazione termica. Questa caratteristica è fondamentale per mantenere una lubrificazione efficace anche a temperature elevate del motore, riducendo la formazione di depositi e prolungando la durata dell’olio. La sua eccezionale resistenza all’ossidazione consente di estendere gli intervalli tra i cambi d’olio, offrendo un vantaggio economico nel lungo termine.

Questo olio è adatto sia per motori a benzina che diesel, inclusi quelli turbocompressi o con compressori volumetrici. é disponibile di diverse viscosità 5W-20, 5W-30, 10W-30, 10W-40, 20W-50. Questa versatilità lo rende ideale per una vasta gamma di veicoli, dai modelli di serie a quelli altamente modificati e alle auto da pista. Inoltre, soddisfa i requisiti prestazionali ACEA E9-16, assicurando la compatibilità con gli standard europei.

2. Liqui Moly 3707

Il Liqui Moly Top Tec 3707 è un altro olio motore che offre delle prestazioni di alto livello, risultando una soluzione versatile e all’avanguardia in grado di soddisfare le esigenze di una vasta gamma di motori moderni. Questo prodotto si distingue non solo per la sua formula innovativa che garantisce un livello di lubrificazione ottimale e una protezione costante a temperature operative elevate.

Gli aspetti positivi del Top Tec 3707 risiede nella sua capacità di mantenere il motore pulito e efficiente. La sua composizione chimica avanzata combatte attivamente la formazione di depositi e residui, preservando le prestazioni del motore nel tempo. Questo olio non solo lubrifica, ma agisce anche come un detergente potente, proteggendo le parti interne del motore dall’usura e dalla corrosione.

Adatto a una varietà di motori, inclusi quelli con filtri antiparticolato e catalizzatori, il Top Tec 3707 si adatta perfettamente ai requisiti dei moderni sistemi di post-trattamento dei gas di scarico. La sua formula Low SAPS lo rende un’opzione ecologica, contribuendo a ridurre l’impatto ambientale e a rispettare le normative sulle emissioni.

Il Liqui Moly Top Tec 4200 si afferma come una scelta ideale per chi cerca un olio motore che unisca prestazioni elevate, protezione avanzata e rispetto per l’ambiente. La sua elevata qualità garantisce ottime prestazioni e una lunga vita al motore.

In Offerta
Liqui Moly 3707 - Olio motore Top Tec 4200, 5 W-30, 5...
  • LIQUI MOLY Top Tec 4200 5W-30 Nuova Generazione | 5 litri | Olio motore con...
  • Tipo di prodotto: automobilistico
  • Marca: Liqui Moly

3. Bardahl XTC C60

Il Bardahl XTC C60 emerge come un prodotto di spicco nel mercato degli oli motore, questo perché è in grado di offrire prestazioni di alto livello e una protezione avanzata per la maggior parte dei motori. Questo olio 100% sintetico si distingue per la sua formula innovativa e la capacità di operare efficacemente in condizioni di temperatura estreme.

Al centro della formula del Bardahl XTC C60 troviamo la tecnologia esclusiva dei Fullereni C60, molecole di carbonio con proprietà straordinarie di resistenza e lubrificazione. Questi composti formano un film protettivo sulle superfici metalliche del motore, riducendo notevolmente l’attrito e l’usura, anche sotto carichi pesanti e in condizioni di guida impegnative.

Progettato per mantenere una viscosità ottimale e una stabilità eccezionale a temperature elevate, il Bardahl XTC C60 assicura una protezione costante del motore anche nelle condizioni più severe. Questo lo rende ideale per veicoli ad alte prestazioni, motori turbo e per l’uso in ambienti con temperature estreme.

Il Bardahl XTC C60 contribuisce significativamente alla pulizia interna del motore. La sua formula avanzata aiuta a ridurre la formazione di depositi e residui, mantenendo il motore pulito e efficiente nel tempo, un aspetto cruciale per preservare le prestazioni e prolungare la vita del motore. Questo lubrificante è compatibile con motori a benzina e diesel.

In definitiva, il Bardahl XTC C60 è un olio motore di assoluta qualità, perfetto per chi cerca un prodotto TOP di gamma, super affidabile ed efficiente. La sua tecnologia avanzata dei Fullereni C60 garantisce una riduzione dell’attrito e dell’usura, una stabilità termica superiore e una pulizia eccezionale del motore. Questo lubrificante rappresenta una scelta ottimale per mantenere il proprio motore in condizioni ottimali, assicurando prestazioni costanti e una lunga durata.

Bardahl - Olio XTC C60 5W40, Lubrificante per Auto 100%...
  • DESCRIZIONE: Prodotto ideale per motori che richiedono lubrificanti fluidi a...
  • TECNOLOGIA POLAR PLUS: Polar Plus forma una pellicola molecolare lubrificante...
  • PLUS DI PRODOTTO: Il prodotto offre una maggiore longevità e pulizia per tutti...

4. Pakelo Krypton XT

La formula di Pakelo Krypton XT è stata sviluppata utilizzando basi sintetiche selezionate e additivi esclusivi, che conferiscono al prodotto elevate proprietà detergenti, disperdenti, antiossidanti, anticorrosione, antiusura ed antischiuma. Questa composizione sofisticata riduce la volatilità del prodotto e la formazione di residui carboniosi, garantendo una resistenza all’ossidazione e alla formazione di depositi anche a temperature elevate.

La formula di Pakelo Krypton XT migliora la protezione di tutti i moderni motori, compatibile con la maggior parte dei sistemi di post-trattamento utilizzati nelle autovetture moderne. La sua efficacia nelle additivazioni e l’uso di componenti sintetiche di elevato pregio ne permettono l’utilizzo anche su motori di autovetture e furgoni di precedente generazione, mantenendo il motore pulito e ben lubrificato.

Il Pakelo Krypton XT è un altro olio motore TOP di gamma, perfetto per chi cerca un prodotto di elevata qualità e che garantisca prestazioni ai massimi livelli. Questo lubrificante è altamente versatile, infatti è utilizzabile sia con motori benzina e diesel, aspirati o sovralimentati (turbo), oppure con quelli sottoposti a condizioni di esercizio abbastanza impegnative, come i veicoli con sistema “stop and go”.

In Offerta

5. Motul 8100 X-Clean+

All’interno della classifica dei migliori oli motore, non può di certo mancare il Motul 8100 X-Cess, un prodotto di alta gamma, progettato per offrire prestazioni eccezionali e una protezione avanzata per ogni tipo di motore moderno. Questo olio è particolarmente adatto per gli automobilisti che cercano un lubrificante che possa garantire affidabilità e efficienza in ogni condizione di guida.

Il Motul 8100 X-Cess è un lubrificante 100% sintetico ad alte prestazioni, ideale per motori a benzina e diesel che soddisfano le norme antinquinamento EURO 4, 5 e 6. La sua composizione a basi sintetiche di alta qualità offre una lubrificazione eccezionale, riducendo l’attrito e l’usura anche sotto carichi elevati e in condizioni di guida impegnative. Inoltre, la formula assicura una protezione ottimale contro l’ossidazione e la degradazione termica.

Come sempre, oltre alla protezione dall’usura questo lubrificante contribuisce significativamente alla pulizia interna del motore. La sua formula aiuta a ridurre la formazione di depositi e residui, mantenendo il motore pulito e efficiente nel tempo, un fattore chiave per preservare le prestazioni e prolungare la vita del motore.

In Offerta
Motul 8100 X-Clean+ Olio 5W30 5L, Nero
  • Lubrificante 100% sintetico ad alte prestazioni appositamente progettato per i...
  • 100% sintetico
  • 5L

6. Castrol EDGE

Il Castrol EDGE Titanium FST è un olio motore di ottima qualità, progettato per soddisfare le esigenze dei motori moderni, sia diesel che benzina. Questo prodotto è ideale per chi è alla ricerca di un lubrificante non molto costoso ma che possa garantire prestazioni ottimali in ogni condizione di guida.

La formula del Castrol EDGE è stata sviluppata utilizzando la tecnologia Fluid Titanium, che trasforma fisicamente la sua struttura in momenti di maggiore pressione per mantenere separati il metallo e ridurre l’attrito. Quando la pressione viene ridotta, il lubrificante torna allo stato fluido. Questa caratteristica rende l’olio più resistente sotto pressione, diminuendo l’attrito che riduce le prestazioni, a qualsiasi velocità e in qualsiasi condizione del motore.

Quindi, questo lubrificante rappresenta una scelta eccellente per chi cerca un olio motore che offra prestazioni di alto livello e protezione avanzata a un prezzo tutto sommato molto concorrenziale. La sua formula avanzata e la versatilità lo rendono adatto per un’ampia varietà di veicoli, garantendo un funzionamento ottimale del motore in diverse condizioni operative.

7. REPSOL Elite Evolution

Il mercato degli oli motore è molto ampio, infatti si possono trovare molte alternative di qualità, e il REPSOL Elite Evolution è una di queste. Stiamo parlando di un lubrificante specialmente indicato per motori Diesel di casa seat-vw-skoda-audi che utilizzano la pompa di iniezione unitaria. É utilizzabile anche con veicoli GPL o metano.

La sua formulazione è 100% sintetica, questi componenti sintetici lo rendono un lubrificante “Long Life”, cioè un olio che utilizzabile per lunghi periodi di tempo prima che perda le sue capacità lubrificanti. La formulazione a basso contenuto di ceneri (Mid SAPS) è perfettamente compatibile con le più recenti tecnologie motoristiche esistenti e, inoltre, riduce al minimo le emissioni nocive di particolato.

Secondo il mio punto di vista, il REPSOL Elite Evolution è un olio motore molto efficiente e acquistabile ad un prezzo molto concorrenziale. Se stai cercando un prodotto valido da utilizzare con veicoli che montano motori di una marca tra quelle citate poco sopra, allora puoi andare a occhi chiusi.

In Offerta
REPSOL Elite Evolution 5W40 Sintetico Motori Benzina...
  • SE desidera acquistare I filtri (olio O carburante O Aria, ECC....) Che...
  • VW 502.00/505.00/505.01
  • acea A3/B3 – 04, A3/B4 – 04, C3

Come Scegliere l’Olio Motore: Guida all’Acquisto

La scelta dell’olio motore giusto è fondamentale per garantire le migliori prestazioni e una lunga vita al motore del vostro veicolo. Esistono diversi tipi di olio motore, ognuno con specifiche caratteristiche e applicazioni.

1. Olio Minerale vs Olio Sintetico

La prima distinzione che bisogna fare è quella tra un olio minerale e un olio sintetico.

  • Olio minerale: è derivato direttamente dalla raffinazione del petrolio grezzo. Anche se ha un prezzo abbastanza contenuto, la sua natura meno raffinata e l’assenza di additivi ne compromette la durata, quindi è necessario effettuare cambi frequenti. Inoltre, potrebbe non offrire la stessa protezione a temperature estreme come l’olio sintetico.
  • Olio sintetico: è creato attraverso processi chimici avanzati. Questi oli sono progettati per offrire una migliore protezione in un’ampia gamma di temperature e condizioni operative. Sono particolarmente adatti per motori ad alte prestazioni e per veicoli che operano in condizioni estreme. Sebbene più costosi, gli oli sintetici possono estendere gli intervalli tra i cambi d’olio, rendendoli a lungo termine un’opzione economicamente vantaggiosa.
  • Olio semi-sintetico: rappresenta una via di mezzo tra l’olio minerale e quello sintetico, combinando le caratteristiche di entrambi. Questo tipo di olio è realizzato miscelando basi di olio minerale con oli sintetici in proporzioni variabili. É particolarmente adatto per veicoli che non richiedono le prestazioni estreme degli oli sintetici, ma possono comunque beneficiare di una protezione e di una durata migliore rispetto a quella offerta dagli oli minerali.

2. Classificazione SAE (Viscosità)

La viscosità di un olio motore indica quanto facilmente l’olio può fluire all’interno del motore. Una viscosità elevata significa che l’olio è più spesso e scorre più lentamente, mentre una viscosità bassa indica un olio più fluido e scorrevole. La viscosità dell’olio influisce direttamente sulla sua capacità di lubrificare il motore, specialmente durante l’avvio a freddo e il funzionamento a temperature elevate.

Viscosità olio motore

Le specifiche SAE (Society of Automotive Engineers) forniscono una misura standardizzata della viscosità degli oli motore. La classificazione SAE è spesso espressa con due numeri, separati da una “W” (es. 5W-30).

Numero Prima della W (Winter)

Indica la viscosità dell’olio a basse temperature, cioè la temperatura minima alla quale l’olio riesce a proteggere il motore durante l’avviamento a freddo. Un numero più basso significa che l’olio ha una migliore fluidità a freddo, essenziale per garantire una rapida lubrificazione del motore durante l’avvio in condizioni invernali. Questo aspetto è cruciale per ridurre l’usura del motore nelle partenze a freddo. Nello specifico:

  • 0W = -35°C
  • 5W = -30°C
  • 10W = -25°C
  • 15W = -20°C
  • 20W = -15°C

Numero Dopo la W

Rappresenta la viscosità dell’olio misurata a 100°C, quindi temperature operative normali del motore. Un numero più alto in questa parte della classificazione indica che l’olio mantiene una buona viscosità anche a temperature elevate, assicurando una protezione costante delle parti meccaniche del motore durante il funzionamento normale.

Classificazione SAE Olio Motore

Esempio pratico:

Un olio 5W-30 ha una buona fluidità in condizioni di freddo (5W) e mantiene una viscosità adeguata a temperature operative normali (30). È ideale per un utilizzo in ambienti con variazioni termiche significative.

Un olio 10W-40 è leggermente meno fluido a basse temperature (10W) ma offre una maggiore protezione (40) a temperature più elevate, adatto per climi più caldi o per veicoli sottoposti a carichi di lavoro maggiori.

Se sai già qual è la viscosità ideale per il tuo veicolo, allora puoi leggere le mie guide sui migliori oli con le seguenti viscosità:

3. Specifiche API

Le specifiche API (American Petroleum Institute) sono standard cruciali per la classificazione degli oli motore. Queste specifiche sono divise in due categorie principali: “S” per motori a benzina e “C” per motori diesel. Ogni categoria ha diverse sotto-classificazioni che indicano il livello di prestazione e la compatibilità dell’olio con vari tipi di motori e tecnologie. Lo si fa guardando la seconda lettera che segue “S” e “C”.

Ognuna di queste due lettere è seguita da un’altra che indica la “generazione” dell’olio. Ad esempio, nella categoria “S”, troviamo classificazioni come API SJ o API SN, dove la seconda lettera (J, N) testimonia l’evoluzione e il miglioramento delle prestazioni del prodotto. Importante è sottolineare che i livelli più recenti (come l’API SN) sono generalmente retrocompatibili con i livelli precedenti, sebbene sia sempre consigliata la verifica sul manuale di istruzioni del veicolo.

Specifiche API per Motori a Benzina (Serie “S”)

  • API SH: Introdotta nel 1993 e spesso accompagnata dalla specifica “Energy Conserving” per indicare oli che offrono risparmi energetici.
  • API SJ: Dal 1996, questa specifica ha continuato a migliorare gli standard per la compatibilità con i sistemi di controllo delle emissioni.
  • API SL: Introdotta nel 2001, ha reso requisito lo standard “Energy Conserving” per tutti gli oli prodotti.
  • API SM: Dal 2004, questa specifica ha migliorato la protezione contro la formazione di depositi, l’ossidazione e l’usura rispetto a SL.
  • API SN: Una delle specifiche più comuni per i motori a benzina moderni. Offre una protezione avanzata contro l’usura, la formazione di depositi, l’ossidazione e la rottura dell’olio a temperature elevate. Compatibile con i sistemi di controllo delle emissioni e progettato per funzionare con carburanti contenenti etanolo fino al 15%.
  • API SN PLUS: Specifica introdotta nel 2018, con un’attenzione particolare alla protezione contro la pre-ignizione a bassa velocità nei motori turboalimentati.
  • API SP: La più recente, introdotta nel 2020, è formulata per fornire protezione ancora superiore per i motori più moderni, inclusi quelli che utilizzano carburanti con alto tasso di etanolo.

Specifiche API per Motori Diesel (Serie “C”)

  • API CG-4: Introdotta nel 1994, questa specifica è stata realizzata per oli destinati a motori diesel ad alta velocità, utilizzati in condizioni operative impegnative, sia su autostrada con carburanti contenenti fino allo 0.05% di zolfo, sia fuori strada con carburanti con meno dello 0.5% di zolfo.
  • API CH-4: Entrata in vigore nel 1998 per oli che servono motori diesel 4 tempi ad elevate velocità, opera in condizioni di utilizzo severe e sono conformi agli standard di emissione degli oli esausti del 1998. Sono stati formulati per essere utilizzati con carburanti diesel aventi un tenore di zolfo fino allo 0.5%.
  • API CI-4: Lanciata nel 2002, questa specifica definisce oli per motori diesel 4 tempi ad alta velocità, progettati per incontrare gli standard sulle emissioni degli oli esausti del 2004, con implementazione a partire da ottobre 2002. Questi oli sono adatti per essere usati con carburanti con un contenuto di zolfo fino a 0.05% e sono particolarmente efficaci per prolungare la vita del motore in presenza di sistemi di ricircolo dei gas di scarico (EGR) e altre tecnologie per il controllo delle emissioni.
  • API CJ-4: Precedente alla CK-4, questa specifica è ancora ampiamente utilizzata, specialmente in motori diesel più vecchi. Offre una buona protezione in una varietà di condizioni operative e è compatibile con i carburanti a basso contenuto di zolfo.
  • API CK-4: La più recente specifica per i motori diesel pesanti. Offre una protezione superiore contro l’usura, la corrosione, la formazione di depositi e la rottura dell’olio in condizioni di guida severe. È compatibile con i moderni sistemi di post-trattamento e i carburanti a basso contenuto di zolfo.

4. Specifiche ACEA

ACEA è l’acronimo di “Association des Constructeurs Européens d’Automobiles”, ovvero l’Associazione dei Costruttori Europei di Automobili. Si tratta di un organismo che rappresenta i costruttori di autoveicoli europei e che definisce le specifiche tecniche degli oli motore per garantire massime prestazioni e protezione ai motori.

Le specifiche ACEA sono state formulate per rispondere alle esigenze specifiche dei motori europei, che spesso differiscono da quelle di altri mercati, come quello americano o asiatico. Le specifiche si dividono in categorie identificate da lettere seguite da numeri, e ciascuna di queste rappresenta un insieme di parametri prestazionali che l’olio deve soddisfare.

  • Serie A/B: Destinata principalmente ai motori a benzina e diesel di autovetture. La lettera “A” si riferisce ai motori a benzina, mentre la “B” ai diesel. I numeri che seguono, come A3/B3 o A5/B5, indicano requisiti prestazionali diversi, come la capacità di resistere a lungo termine al degrado meccanico e chimico.
  • Serie C: Progettata per motori equipaggiati con sistemi di post-trattamento come filtri antiparticolato e catalizzatori. Gli oli classificati sotto questa serie hanno bassi livelli di ceneri solforate, fosforo e zolfo (Low SAPS) per prevenire il danneggiamento di questi sistemi sensibili.
  • Serie E: Questa categoria è dedicata agli oli per veicoli commerciali pesanti, con un focus su aspetti come la durabilità e la capacità di sopportare carichi elevati.
Specifiche ACEA

Esempi di Specifiche ACEA:

La specifica ACEA A3/B4 indica un olio adatto sia per motori a benzina che diesel, con requisiti elevati in termini di prestazione e protezione del motore. Questa specifica è spesso scelta per motori ad alte prestazioni e per condizioni di guida impegnative.

La specifica ACEA C3 è indicata per motori di ultima generazione con filtri antiparticolato, garantendo un impatto minimo sui sistemi di post-trattamento.

Cosa ne pensano i lettori:
[Total: 1]

Novità: nel nostro canale Telegram puoi trovare accessori per auto e moto scontati fino all'80%. Unisciti subito anche tu per non perderti le prossime occasioni!

Unisciti su Telegram

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.