Rumore quando si gira lo sterzo: Possibili cause

Nel sofisticato e complesso universo della meccanica automobilistica, un rumore proveniente dal sistema di sterzo non è solo un fastidio, ma un indizio di possibili guasti più o meno gravi. Nella guida di oggi faremo il possibile per addentrarci con precisione e acume nelle profondità di questo fenomeno, cercando le possibili cause che si celano dietro a ogni cigolio e scricchiolio.

Da quali componenti è costituito l’impianto dello sterzo?

L’impianto dello sterzo, cuore pulsante dell’interazione tra conducente e veicolo, è un meccanismo di precisione che merita una disamina approfondita. Fondamentalmente, è costituito da diversi componenti che lavorano in armonia per assicurare che ogni movimento del volante si traduca in una sterzata precisa e fluida delle ruote.

  • Volante: è l’interfaccia principale tra il conducente e il sistema di sterzo. Ogni movimento del volante viene trasmesso al meccanismo di sterzo sottostante.
  • Piantone: questi meccanismi traducono il movimento rotatorio del volante in un movimento lineare che muove le ruote. Il sistema pignone e cremagliera è comune nelle auto moderne, mentre lo sterzo a circolazione di sfere si trova in modelli più datati.
  • Scatola dello sterzo: è un insieme di componenti aste, giunti e tiranti che hanno il compito di muovere le ruote in base alla rotazione impressa sul volante, trasformando il moto rotatorio in moto rettilineo.
  • Servosterzo (Idraulico o Elettrico): riduce lo sforzo richiesto al conducente per girare il volante. Il servosterzo idraulico utilizza fluido sotto pressione, mentre quello elettrico si basa su motori e sensori elettronici.

Ogni componente di questo sistema è essenziale per un’esperienza di guida sicura e confortevole. Una manutenzione regolare e la conoscenza dei suoi elementi sono cruciali per qualsiasi automobilista, specialmente per coloro che non si limitano a guidare, ma desiderano comprendere e ‘sentire’ la propria auto.

Motivi comuni del rumore quando si gira lo sterzo

Girare lo sterzo di un’automobile può talvolta produrre rumori che, seppur comuni, meritano attenzione. Tra i più frequenti, si annovera il ronzio, spesso sintomo di un livello insufficiente o di contaminazione del fluido della servosterzo. Questo suono può indicare anche un’usura della pompa del servosterzo. Un altro rumore tipico è lo scricchiolio, che può essere causato da componenti del sistema di sterzo o della sospensione che necessitano di lubrificazione o sono usurati. Inoltre, un click ripetitivo durante la sterzata può segnalare problemi nelle giunture o nei terminali dello sterzo.

1. Perdita di Fluido del Servosterzo

Il sistema di servosterzo di un’autovettura è progettato per ridurre lo sforzo richiesto nell’operazione di sterzata, specialmente a velocità ridotte. Il fluido del servosterzo, un elemento idraulico essenziale, è cruciale per il corretto funzionamento di questo sistema e svolge un ruolo fondamentale nel mantenere lubrificate tutte le parti in movimento.

È importante sottolineare che il livello del liquido del servosterzo non tende a diminuire naturalmente; pertanto, un serbatoio che risulti basso o vuoto potrebbe indicare la presenza di una perdita. Tra le cause più frequenti di tale fenomeno, troviamo l’essiccamento e il conseguente deterioramento di sigilli e guarnizioni, che possono compromettere l’efficienza del sistema.

In assenza di una lubrificazione adeguata, la pompa del servosterzo può iniziare a produrre dei rumori che ricordano dei “lamenti” ogni qual volta che si effettua una sterzata. Questo segnale non va trascurato, poiché indica una potenziale anomalia nel sistema che richiede un intervento tempestivo.

2. Estremità del Tirante Usurate

I tiranti svolgono un ruolo cruciale nel sistema di sterzo, collegando ciascuna estremità della cremagliera dello sterzo ai fusi a snodo di ogni ruota. Questo meccanismo permette alle ruote di ruotare in risposta ai movimenti del volante.

Con il passare del tempo e l’usura regolare, le estremità dei tiranti possono allentarsi. Questo allentamento può manifestarsi con un tremolio o una vibrazione del volante durante la guida, segnali che non devono essere sottovalutati. Inoltre, è possibile avvertire un suono battente quando si gira il volante. Questo rumore è causato dal movimento delle estremità del tirante che sbattono contro le articolazioni. Alcuni automobilisti descrivono questo suono come un “clan” o uno “scricchiolio”, particolarmente evidente durante la sterzata.

È fondamentale prestare attenzione a questi segnali, poiché indicano un potenziale problema nelle componenti critiche del sistema di sterzo. Un controllo tempestivo e un’eventuale sostituzione delle estremità dei tiranti sono essenziali per mantenere l’integrità del sistema di sterzo e assicurare una guida sicura e stabile. La manutenzione preventiva in questi casi è la chiave per evitare inconvenienti maggiori e garantire la massima sicurezza su strada.

3. Serbatoio del Fluido del Servosterzo Intasato

Come si può facilmente immaginare, il serbatoio del liquido del servosterzo in un’automobile ha il compito fondamentale di immagazzinare il fluido idraulico necessario per il funzionamento del sistema di sterzo. Prima di essere immesso nel sistema, il fluido passa attraverso un filtro, il cui scopo è trattenere sporco e detriti che potrebbero altrimenti danneggiare il sistema.

È consigliato sostituire il fluido e il filtro del servosterzo ogni 50.000-80.000 chilometri, per assicurare il corretto funzionamento e la longevità del sistema. La mancata manutenzione può portare all’intasamento del filtro, con conseguente limitazione del flusso del fluido dello sterzo. Un filtro ostruito può causare una significativa perdita di efficienza del servosterzo, rendendo particolarmente difficile la rotazione del volante, soprattutto a basse velocità.

Un altro sintomo di un filtro intasato è la presenza di un rumore lamentoso quando si gira il volante, simile a quello causato da una perdita di fluido. È quindi essenziale non trascurare questi segnali e procedere con un controllo accurato del sistema. La manutenzione regolare del serbatoio del fluido del servosterzo e del suo filtro è un aspetto cruciale per garantire una guida sicura e confortevole, evitando problemi più gravi e costosi interventi futuri.

4. Boccole delle Sospensioni Difettose

Le boccole delle sospensioni rappresentano un elemento chiave nel sistema di sospensione di un’automobile. Realizzate in gomma o poliuretano, queste componenti hanno il compito di assorbire gli urti causati dai dossi stradali e di ridurre il rumore e le vibrazioni. Un esempio significativo è la boccola situata sopra i montanti anteriori, che gioca un ruolo fondamentale nel migliorare l’assorbimento degli urti e la manovrabilità del veicolo.

Con il passare del tempo, le boccole delle sospensioni possono seccarsi e iniziare a deteriorarsi, un processo che si manifesta con rumori quali “gemiti o scricchiolii”, specialmente quando si gira il volante. Altri segnali di boccole difettose includono vibrazioni percepite attraverso il volante e rumori sordi o sferraglianti, particolarmente evidenti su strade accidentate o durante frenate brusche.

5. Cremagliera del Servosterzo Difettosa

Situata tra le ruote anteriori, la cremagliera dello sterzo collega il piantone dello sterzo e l’albero intermedio ai tiranti, giocando un ruolo cruciale nel trasferire i movimenti del volante alle ruote.

Generalmente, le cremagliere dello sterzo sono componenti molto affidabili e raramente richiedono una sostituzione. Tuttavia, fattori come il liquido dello sterzo contaminato o una pompa dello sterzo difettosa possono causare danni, portando a guasti prematuri.

Uno dei segnali più evidenti di una cremagliera difettosa consiste nel veicolo che tende verso sinistra oppure verso destra, questo in particolar modo durante la guida a velocità abbastanza sostenute. Inoltre, si possono avvertire rumori metallici, clic o lamenti quando si gira il volante, in particolare a basse velocità. Questi sintomi indicano che la cremagliera dello sterzo potrebbe essere danneggiata o usurata e richiede un’ispezione professionale.

6. Giunti Sferici Secchi

I giunti sferici sono componenti critici nel sistema di sospensione e sterzo di un veicolo. Funzionano come snodi che collegano le sospensioni alle ruote, permettendo movimenti fluidi e controllati in diverse direzioni. Questi giunti sono lubrificati per ridurre l’attrito e garantire un movimento agevole.

Tuttavia, con il tempo, i giunti sferici possono seccarsi a causa della perdita di lubrificazione. Questo fenomeno può essere dovuto all’invecchiamento del giunto stesso o alla rottura delle guarnizioni che trattengono il lubrificante. Quando i giunti sferici si seccano, possono causare una serie di problemi.

Uno dei segnali più comuni di giunti sferici secchi è un rumore di scricchiolio o di battito, specialmente quando si sterza o si attraversano dossi. Questo rumore è causato dall’attrito interno del giunto, che non è più adeguatamente lubrificato. Inoltre, i giunti sferici secchi possono influenzare negativamente la maneggevolezza del veicolo e la risposta dello sterzo, rendendo la guida meno sicura e meno confortevole.

È importante effettuare controlli regolari dei giunti sferici e sostituirli se necessario. La manutenzione preventiva può aiutare a evitare problemi più gravi e costosi in futuro, garantendo che il sistema di sospensione e sterzo funzioni in modo ottimale per una guida sicura e piacevole.

7. Bassa Pressione dei Pneumatici

Un altro fattore che può influenzare i rumori provenienti dal volante è la bassa pressione dei pneumatici. Questa condizione, spesso trascurata, può avere un impatto significativo sul comportamento del veicolo, specialmente durante la sterzata.

I pneumatici sono progettati per resistere alle forze fisiche in gioco durante le curve e per mantenere un contatto ottimale con la strada. Tuttavia, pneumatici sgonfi o con pressione inferiore al livello raccomandato tendono a flettersi eccessivamente e a perdere la loro forma ottimale. Questo fenomeno si verifica perché i fianchi del pneumatico non sono in grado di sostenere adeguatamente il peso del veicolo.

Oltre a rappresentare un serio pericolo per la sicurezza, la bassa pressione dei pneumatici può anche causare rumori insoliti. Durante la sterzata, potresti sentire dei suoni stridenti, causati dall’attrito anormale del pneumatico con la strada. Questi rumori sono un chiaro indicatore che i pneumatici non stanno funzionando come dovrebbero.

8. Cinghia Difettosa

La cinghia di servizio svolge un ruolo vitale nel trasferire la potenza del motore a vari componenti essenziali, tra cui la pompa del servosterzo. Queste cinghie sono soggette a un notevole grado di usura a causa del loro continuo utilizzo e, in genere, necessitano di una sostituzione tra i 90.000 e i 160.000 chilometri.

Una cinghia usurata può presentare problemi soprattutto durante la sterzata. È possibile che scivoli, causando un rumore acuto e penetrante, spesso percepito come un lamento o uno stridore. Questo suono è un chiaro indicatore che la cinghia non sta funzionando correttamente e potrebbe essere vicina al punto di rottura.

Se la cinghia dovesse rompersi completamente, le conseguenze potrebbero essere significative. Senza la cinghia, l’alternatore del veicolo non può funzionare, interrompendo l’alimentazione a diversi componenti del motore. Questo può portare a un arresto improvviso del veicolo e a potenziali situazioni di pericolo.

9. Pompa del Servosterzo Difettosa

La pompa del servosterzo è un componente che, in condizioni normali, può durare per tutta la vita utile di un’auto. Tuttavia, vari fattori come il liquido dello sterzo sporco o una cinghia dello sterzo usurata possono accelerare il suo deterioramento e portare a guasti prematuri.

Uno dei segnali più evidenti di una pompa del servosterzo difettosa è un rumore sibilante o lamentoso quando si gira il volante. Questo suono è spesso accompagnato da un aumento della difficoltà nel manovrare il veicolo, poiché il servosterzo perde la sua efficienza. In alcuni casi, il servosterzo può interrompersi completamente, rendendo la sterzata particolarmente ardua, soprattutto a basse velocità o in situazioni di parcheggio.

Cosa ne pensano i lettori:
[Total: 0]

Novità: nel nostro canale Telegram puoi trovare accessori per auto e moto scontati fino all'80%. Unisciti subito anche tu per non perderti le prossime occasioni!

Unisciti su Telegram

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.